Tutta la vita due amanti

Una collezione di letti prima della colazione a letto lei. Un sano autoerotismo fisico e intellettuale lui. Lei lavora di giorno, lui di notte. Lei affitta auto e movimento, lui affitta stanze e riposo. Antonia e Guido sono l’antitesi della regola amorosa delle anime sovrapponibili. La loro vita è la stessa, tutti i santi i giorni ancorata ad un quotidiano che non diventa mai routine, ma ricerca di fertilità, di futuro nonostante passati opposti.

Paolo Virzì sfonda la porta di un appartamento romano, non chiede permesso e si tuffa tra lenzuola e le stoviglie di una coppia impregnata di amore. Tutti i santi giorni esplora il rapporto e la convivenza tra il sentimento che porta all’idealizzazione e le problematiche concrete con la quale l’amore deve per forza di cosa scendere a patti.

Se in Tutta la vita davanti l’abbandono dei sogni e lo spreco delle doti si elevava a critica sociale, qui il  pubblico si trova davanti un privato vero; quello di due giovani amanti dal talento sprecato che trovano l’uno nell’altro il più accanito fan. Il tocco è lieve nonostante l’iperrealismo, l’empatia nei confronti di due personaggi quasi impacciati nel maneggiare l’amore è inevitabile.

Antonio e Guido sono tra noi, là fuori da qualche parte, ad aspettarci ed aspettarsi, a lottare insieme contro il vuoto sterile del mondo. Pronti a dichiarare che l’amore è fatto anche di dicotomie che si fondono, un osmosi che diventa ossimoro. C’è chi ha più bisogno di amare e chi di essere amato, chi deve fuggire e chi ama avere il fiatone per la rincorsa, chi sopporta e chi supporta. Chi prende la mano e chi se la fa stringere. Anime gemelle, orgogliosamente eterozigote.

Giuseppe Grossi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: