Senza parole

Image

Luci e ombre del palcoscenico. Storia in bianco e nero di un attore dal viso subito familiare, declinabile in qualsiasi espressione. Il suo volto verrà attraversato come una mappa dalla gioia della ribalta, la compiacenza del successo ed una frustrante delusione. Sul palco, come nel suo salotto. Privato del suo pubblico l’affascinante George Valentine sarà costretto a cedere il passo ad una giovane attrice, emblema di come lo show business si nutra di un ibrido fatto di merito, casualità, fortuna e quasi sempre ingratitudine.

Lo accompagna un fedele compagno (un Jack Russell che di umano sembra non avere solo il nome) a cui, come il film stesso, manca solo la parola. Cosa che manca mai allo spettatore, immerso in un esperimento sociologico di ritorno alle origini dell’arte visiva. Cinema allo strato puro. Il suo primo strato, quello esclusivo delle immagini, solo quelle, chiassose , festose, ingombranti.

Cosi l’avvento del sonoro diventa un incubo. Per tutti. Pubblico e protagonisti. Perché The Artist abitua chi guarda a non sentire. Le parole diventano inutili , come un neo posticcio su un bel viso che non ne avrebbe bisogno.

The Artist è allo stesso tempo messa in scena e ragionamento sul cinema stesso, opera meta testuale di recupero vivace e mai nostalgico dell’essenza della comunicazione. Il contenuto che supera la forma, il cosa dire che supera il come farlo.

Un film di arte impregnato di passioni condivise. Un’opera d’arte che si muove sinuosa e leggiadra come un tip tap sorridente, che “parla” di amore in senso lato e per farlo non ha neanche bisogno di un bacio, espressione d’amore muta per eccellenza.

Giuseppe Grossi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: